Conversazioni Sonore

A partire dal “Metamenù d’Artista” è stata avviata quella parte di sperimentazione musicale denominata “Conversazioni sonore”. Dai numerosissimi incontri, contributi vocali e strumentali, si sono via via create e registrate le tracce corrispondenti ad ognuna delle 6 figure veneziane (e ricetta associata). Dall’insieme di queste ne è nato un concept album completo e ricchissimo.

Il” Metamenu d’artista” è stato quindi musicato seguendo un principio semplice: 2 strumenti in dialogo creavano il mood principale, la Conversazione Sonora, a questo poi si aggiungevano gli altri. Varie le modalità di interazione: l’improvvisazione del momento è ciò che conta, il qui e ora, l’esser senza pretese, in fase di costante sperimentazione con fiducia. Riuniti a casa, inizialmente, per poi esplorare altre forme ibride: registrare a casa di altri amici, o c’è chi ha suggerito la sola melodia, ripresa da musicisti che tra loro nemmeno si conoscevano. Rimbalzi generosi e collaborativi. Oppure il dono del suono puro, e il “tieni, fateme sapé”. La composizione delle voci, i role play, e non meno le registrazioni live. Alcuni pezzi di queste canzoni sono infatti tratte da ambientazioni pure, pertinenti al soggetto: la manifestazione contro le grandi navi, la zappatura dell’orto popolare di santa Marta, i dialoghi delle cene.

 

 

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale.

Annunci